Dal rogo di Primavalle alla morte di Ramelli 21 delitti dimenticati degli anni di piombo. 

Autore

Titolo

Editore

I Edizione

Formato

ISBN

Luca Telese

CUORI NERI

MONDOLIBRI

Aprile 2007

Cartonato con sovracoperta

754143

Si parla di Sergio Ramelli nelle pagine:

141, 263-269, 273, 275-277, 279, 281-284, 286-289, 294-301, 302-321, 323-327, 329, 330, 337, 341, 349-350, 388, 398, 406, 418, 443, 566, 743


Altre edizioni


Note di copertina

Ventuno morti, un unico filo di sangue che attraversa un decennio complesso di storia italiana. Ventuno ragazzi freddati nella guerra spietata degli anni di piombo: mitizzati dai loro camerati, demonizzati dai loro nemici, dimenticati da tutti gli altri. Il primo morto di piazza, il primo omi¬cidio delle Brigate rosse, il primo agguato di Prima linea. Storie note e meno note, vittime e carnefici, una serie di delitti che sono il romanzo criminale degli anni di piombo.

Ugo Venturini 18 aprile 1970
Carlo Falvella 7 luglio 1972
Virgilio Mattei 16 aprile 1973
Stefano Mattei 16 aprile 1973
Emanuele Zilli 5 novembre 1973
Graziano Giralucci 17 giugno1974
Giuseppe Mazzola 17 giugno 1974
Mikis Mantakas 28 febbraio 1975
Sergio Ramelli 29 marzo 1975
Mario Zicchieri 29 ottobre 1975
Enrico Pedenovi 29 aprile 1976
Angelo Pistoiesi 28 dicembre 1977
Franco Bigonzetti 7 gennaio 1978
Francesco Ciavatta 7 gennaio 1978
Stefano Recchioni 7 gennaio 1978
Alberto Giaquinto 10 gennaio 1979
Stefano Cecchetti 11 gennaio 1979
Francesco Cecchin 16 giugno 1979
Angelo Mancia 12 marzo 1980
Nanni De Angelis 5 ottobre 1980
Paolo Di Nella 2 febbraio 1983

Luca Telese, 35 anni, giornalista parlamentare. Dal 1999 è a “il Giornale”, dove scrive soprattutto di politica, ma anche di spettacoli, cultura, varia umanità. Dal 2003 collabora con “Vanity Fair”. Ha scritto per innumerevoli testate, piccole e grandi, da “Cominform” a “Panorama”, iniziando a “Il Messaggero” nel 1989. Nel 2002 ha pubblicato La lunga marcia di Sergio Cofferati e, con Oliviero Dottorini, Lula! L’uomo che vuole cambiare il Brasile (e il mondo). Il suo sito internet è www.lucatelese.it; per ulteriori informazioni sul volume: www.cuorineri.it


Torna a bibliografia